Per ogni attività l’ottica laser adeguata

Compatti, robusti e flessibili - i nostri componenti per la saldatura laser sono stati sviluppati per le condizioni estreme in applicazioni industriali. Per voi significa questo: straordinaria funzionalità combinata con un design ottimizzato per l’automazione.

Da singoli componenti a celle o sistemi - KUKA offre la giusta soluzione per eseguire con efficienza complessi processi di saldatura. Questo riguarda anche le ottiche di lavorazione laser adeguate, ovviamente. La nostra gamma di prodotti comprende, tra l’altro, ottiche di saldatura e ottiche di rivestimento (polvere). Sviluppiamo e produciamo internamente. Questo ci consente di adattarle alle vostre applicazioni, insieme ai nostri sistemi cinematici. Le ottiche laser evidenziano i loro vantaggi, tra l’altro, nel nostro dispositivo di estremità KS HybridTec: la testa di saldatura compatta è stata appositamente concepita per la saldatura ibrida laser.

Tutte le ottiche laser di lavorazione KUKA sono compatibili con diversi sistemi di manipolazione, tra cui robot, sistemi a portale o sistemi cinematici speciali.

Ottica a specchio raffreddata ad acqua per potenza laser alta

L’ottica a specchio lavora completamente priva di lenti. La collimazione e la focalizzazione avvengono con specchi raffreddati ad acqua. Questo previene effetti termici delle lenti anche in caso di laser con potenza massima. Inoltre le ottiche possono essere adattate in modo specifico alla rispettiva applicazione. Per attività di giunzione con particolari requisiti (per esempio velocità di saldatura elevata, capacità di chiudere la luce) possono essere usate come ottiche di saldatura ibride.

  • Adatte per: laser a fibra, laser a dischi, laser a diodi con potenze laser fino a 14 Kilowatt
  • Altre caratteristiche: Crossjet integrato, gestione ottimizzata del gas di protezione, telecamera integrata con generatore di mirino ed infine cassetto gas inerte monitorato
  • Il vostro vantaggio: il processo di lavorazione non viene compromesso da uno spostamento del centro. Ne consegue che si può ottenere una qualità del cordone di saldatura notevolmente maggiore.
L’ottica a specchio KUKA è ideale per potenze laser alte.

Saldatura laser a riporto con l’ottica di saldatura modulare

L’ottica di saldatura compatta MWO-I-Powder è progettata in particolare per saldatura laser a riporto con additivi in polvere. Si basa sull’ottica di saldatura modulare (Modular Welding Optics, MWO) - un sistema modulare di ottiche compatto e funzionale. Questo permette di adeguare le ottiche esattamente alla vostra applicazione e alle esigenze di processo.

  • Adatte per: riparazioni, rivestimento protettivo contro usura e corrosione, produzione di componenti 3D (additive manufacturing)
  • Altre caratteristiche: variante con ugello coassiale o ugello a triplo getto, in opzione disponibile con telecamera, generatore di mirino e illuminazione interna (facilita programmazione)
  • Il vostro vantaggio: con l’impostazione manuale o motorizzata della collimazione si possono configurare diverse larghezze di guide e prevedere varie configurazioni di lenti. La polvere fornita viene usata in modo ottimale - per la massima efficienza.
La MWO-I-Powder compatta viene utilizzata soprattutto nella costruzione di macchine, utensili, propulsori e motori.

Larghezze variabili tra guide nella saldatura laser a riporto

L’ottica motorizzata con zoom e polvere è stata sviluppata in collaborazione con il Fraunhofer ILT sulla base di un brevetto comune. Consente larghezze variabili di guida con un Tool-Center-Point costante.

  • Adatta per: sorgenti laser da 900 nanometri a 1.080 nanometri e una potenza laser di quattro kilowatt
  • Altre caratteristiche: zoom con regolazione motorizzata del pacchetto lenti, variante con ugello coassiale o ugello a triplo getto per spessore variabile degli strati
  • Il vostro vantaggio: il diametro del laser può essere adattato continuamente durante la lavorazione tramite un gruppo di lenti mobile. Questo significa che non è richiesto un complesso lavoro d'impostazione: la distanza di lavoro tra le ottiche e il pezzo resta inalterata durante la lavorazione.
Con l’ugello corrispondente è possibile applicare strati molto sottili (fuoco polvere ≥ 0,4mm) ma anche spessi.

KS HybridTec: il meglio dei due mondi della saldatura

Il KS HybridTec è stato sviluppato appositamente per la saldatura ibrida laser: consente di sfruttare ottimamente i vantaggi offerti dalla saldatura laser e dalla saldatura ad arco. Avete particolari esigenze riguardo a processo e cordone? La testa di saldatura si può adattare con precisione - grazie al design flessibile, alla tecnologia dei sensori di ultima generazione e al pacchetto software adatto. La versione base include ottiche laser con una lunghezza focale programmabile. Se occorre, il dispositivo di estremità può essere combinato con altre ottiche.

  • Adatta per: tutti i laser allo stato solido come i laser a disco, laser a fibre, o i laser a diodi nonché spessori di lamiera da due a 20 millimetri
  • Altre caratteristiche: telecamera di monitoraggio processo, rilevamento ottico e tattile del cordone, slitta lineare per allineamento delle ottiche, cambio utensili KUKA
  • Il vostro vantaggio: Il dispositivo di estremità è stato sviluppato appositamente per la tecnologia laser ibrida. Questo vi consente di sfruttare al meglio il potenziale di questo processo dalle alte prestazioni.
Il dispositivo di estremità KS HybridTec di KUKA vi consente di sfruttare ottimamente i vantaggi offerti dalla saldatura laser e ad arco. 

Utilizziamo i cookies per offrivi l’assistenza migliore anche online. Per saperne di più.

Ok