Posizionatori standard KUKA

Design compatto e struttura modulare: i posizionatori standard KUKA possono essere adattati con flessibilità alle esigenze individuali dei nostri clienti.

Posizionatori standard KUKA – efficienti e affidabili nel processo

Loro traggono vantaggio dall’intera gamma KUKA da un unico fornitore: robot, unità lineari e posizionatori sono coordinati alla perfezione e possono operare insieme senza dispositivi aggiuntivi.

I posizionatori KUKA offrono i seguenti vantaggi:

  • Azionamenti altamente dinamici con massima coppia garantiscono tempi ciclo estremamente brevi.
  • L’impiego di consolidati componenti di robotica, quali riduttori e motori, assicura un’elevata disponibilità e affidabilità, nonché una qualità costante anche nel tempo.
  • L’utilizzo di prodotti standardizzati per interfacce e strutture rende l’integrazione in impianti o celle rapida e facile.
  • Grazie alla tecnologia di controllo di KUKA, i posizionatori sono facili da programmare e da comandare.
  • La massima precisione di posizionamento garantisce una qualità elevatissima di lavorazione e produzione.

 

I posizionatori KUKA sono quindi ideali per tutte le applicazioni nell’automazione in cui un posizionamento ottimale del pezzo è condizione essenziale per una produzione affidabile e una produttività al massimo livello – come nel caso della saldatura ad arco, puntatura o  nella lavorazione dei metalli.

Unità base modulare KP1-MB a un asse

La KP 1-MB è un'unità di base modulare a un asse con asse di rotazione verticale. È disponibile nelle varianti con 2.000, 4.000 e 6.000 chilogrammi di portata. L’unità di base è adatta per il supporto flessibile di una struttura di alloggiamento specifica del cliente.

Unità base modulare KP1-MB a un asse

Posizionatore a un asse KP1-V

Il posizionatore a un asse KP1-V con asse di rotazione verticale è usato per il posizionamento diretto di pezzi o come base modulare. È disponibili nelle varianti con 500 e 1.000 chilogrammi di portata. 

Posizionatore a un asse KP1-V

Posizionatore a un asse KP1-H

Il posizionatore a un asse KP1-H con asse di rotazione orizzontale è usato per il posizionamento ad alta precisione di pezzi. È disponibile nelle portate da 250, 500, 750, 1.000, 5.000, 6.300 12.000 chilogrammi. Raggi rotabili da 950 a 1.250 millimetri offrono la massima flessibilità possibile nella progettazione dell’impianto.

Posizionatore a un asse KP1-H

Posizionatore a un asse con contropunta KP1-HC

Il posizionatore a un asse KP1-HC con asse di rotazione orizzontale è formato da azionamento e contropunta con albero cavo. È disponibile nelle portate da 250, 500, 750, 1.000, 2.000 e 4.000 chilogrammi. Raggi rotabili da 950 a 1.250 millimetri offrono la massima flessibilità possibile nella progettazione dell’impianto.
Posizionatore a un asse con controsupporto KP1-HC

Unità di azionamento a un asse, modulare KP1-MD/KP1-MD HW

L’unità di azionamento a un asse, modulare KP1-MD consente la realizzazione facile e flessibile di soluzioni specifiche per il cliente. È disponibile nelle portate da 250, 500, 750, 1.000 e 2.000 chilogrammi.

Nella versione KP1-MD HW , l’unità di azionamento dispone di un albero cavo per il passaggio di cavi e tubazioni di alimentazione. È disponibile con portate da 250, 500 e 750 chilogrammi.

Unità di azionamento a un asse, modulare KP1-MD

Unità di azionamento a un asse, modulare con contropunta KP1-MDC/KP1-MDC HW

L’unità modulare a un asse KP1-MDC è formata da azionamento e contropunta con albero cavo. Consente la realizzazione facile e flessibile di soluzioni specifiche per il cliente ed è disponibile nelle portate da 250, 500, 750, 1.000, 2.000 e 4.000 chilogrammi.

Nella versione KP1-MDC HW, l’unità di azionamento e la contropunta dispongono di un albero cavo per consentire il passaggio di cavi e tubazioni da entrambi i lati. È disponibile la variante nelle portate da 250, 500, 750 1.000 chilogrammi.

Unità di azionamento a un asse, modulare con controsupporto KP1-MDC HW

Posizionatore a due assi DKP

Il posizionatore a due assi DKP con un asse di rotazione e un asse di ribaltamento consente la lavorazione flessibile di pezzi. Il DKP è dotato di una portata di 400 chilogrammi.
Posizionatore a due assi DKP

Posizionatore a due assi KP2-HV

 

Il posizionatore a due assi KP2-HV con un asse di rotazione e un asse di ribaltamento consente la lavorazione flessibile di pezzi. È disponibile nelle portate da 500, 1.100 e 2.600 chilogrammi.

Posizionatore a due assi KP2-HV

Posizionatore a tre assi KP3-V2H

Il posizionatore a tre assi KP3-V2H con due stazioni di lavorazione offre la massima flessibilità in termini di portata, raggi rotabili e distanze tra i dischi. È disponibile nelle portate da 250, 500, 750 1.000 chilogrammi. L’interasse tra le contropunte, da 1.600 a 3.000 millimetri, e i raggi rotabili, da 500 a 1.000 millimetri, si possono combinare liberamente. 

Con la variante KP3-V2H S KUKA offre il massimo dinamismo per tempi ciclo estremamente brevi. Questi permettono una riduzione del tempo indice (180°) fino a ca. il 50% rispetto ai posizionatori a tre assi standard. È disponibile nelle portate da 500 e 750 chilogrammi.

Posizionatore a tre assi KP3-V2H

Posizionatore a tre assi KP3-H2H

Il posizionatore a tre assi KP3-H2H con due stazioni di lavorazione offre la massima flessibilità in termini di portata, diametri rotabili e distanze tra le contropunte. È disponibile nelle portate da 500, 750 1.000 chilogrammi. Per l’interasse tra le contropunte sono disponibili varianti  da 800 a 4.500 millimetri, e  raggi rotabili da 600 a 800 millimetri.
Posizionatore a tre assi KP3-H2H

Posizionatore a tre assi KP3-V2MD

Il posizionatore a tre assi modulare KP3-V2MD è usato per la gestione individuale di attrezzature. Dispone di una portata di 2.000 chilogrammi per ogni  stazione di lavoro. Alberi cavi in entrambe le tavole rotanti consentono una conduzione flessibile delle alimentazioni.
Posizionatore a tre assi KP3-V2MD

Motori e unità motore-riduttore

Unità moto-riduttore KUKA e motori di comprovata capacità consentono uno sviluppo e un’integrazione semplificati di soluzioni personalizzate.
La gamma delle unità motore-riduttore comprende versioni con coppie da 420 a 8.800 newtonmetri.

Il range di potenza dei motori varia da 300 a 8.600 Watt.

Motori e unità motore-riduttore

Utilizziamo i cookies per offrivi l’assistenza migliore anche online. Per saperne di più.

Ok