Robot per portate elevate allestiscono macchine utensili

Lo stabilimento Bizerba SE & Co. KG utilizza tre robot KUKA della famiglia KR QUANTEC pro. Esse garantiscono che i carter in alluminio vengano caricati nelle due rettificatrici, sgrossati, microfiniti e lucidati. I carter in alluminio vengono impiegati per le affettatrici per salsicce e wurstel.

31 maggio 2017

Tre robot KR QUANTEC levigano e lucidano

I carter in alluminio prefresati vengono caricati nel primo KR 120 R2500 pro della famiglia KR QUANTEC pro tramite un sistema di tavole scorrevoli. Questo si fa carico dell’affidabile lavorazione dei carter nelle due rettificatrici, le quali sgrossano e microfiniscono il carter. Tramite la tavola scorrevole i pezzi grezzi levigati vengono scaricati. Un collaboratore li trasferisce agli altri due robot. Questi infine levigano il pezzo grezzo e lo lucidano nella lucidatrice.

I KR 120 R2500 pro levigano e lucidano i carter in alluminio.

I robot per portate elevate alleggeriscono il carico del collaboratore e aumentano la produttività

La soluzione di automazione non solo ha portato all’aumento di circa il 15 percento della produttività dei collaboratori presso Bizerba: anche i tassi di malattia si sono ridotti significativamente con l’alleggerimento dei collaboratori.

KR QUANTEC pro è ottimizzato per capacità di carico elevate tra 90 e 120 kg.

Parole chiave:

Utilizziamo i cookies per offrivi l’assistenza migliore anche online. Per saperne di più.

Ok