Grind Master trasforma le fonderie con i robot KUKA

A partire dal gennaio 2016, Grind Master, leader mondiale nel settore delle finiture metalliche e delle macchine sbavatrici, ha integrato a catalogo i robot KUKA. I piccoli robot della serie KR AGILUS presenti nel suo portfolio sono utilizzati per le operazioni di sbavatura dei componenti in alluminio pressofuso con elevati standard qualitativi. Riducendo i costi complessivi, la soluzione ha altresì aumentato la produttività e la qualità.

22 giugno 2017

Nel gennaio 2016, l'azienda di macchine per la lavorazione del metallo Grind Master, con sede ad Aurangabad, ha introdotto i robot KUKA nel proprio portfolio come fornitori. Il piccolo robot KR AGILUS sixx viene utilizzato per le operazioni di sbavatura dei componenti in alluminio pressofuso, nello specifico gli elementi visibili di classe A in automobili, scooter e motociclette. È richiesta una finitura di alta qualità per soddisfare l'esigenza di elevata coerenza qualitativa di tali elementi.
Sbavatura dei componenti di alluminio pressofuso con KR AGILUS

I robot KUKA offrono risultati eccellenti in termini di coerenza qualitativa

In precedenza, le officine dove si eseguono operazioni di sbavatura dipendevano principalmente dal lavoro manuale precario. Le temperature, tuttavia, i fumi e le polveri, come anche gli elevati standard di qualità, hanno portato a un cambiamento necessario. Si è scelta la soluzione robotica rispetto a un portale lineare a causa della flessibilità necessaria per maneggiare un gran numero di varianti dei componenti, i frequenti aggiornamenti dei modelli e la complessità delle forme. La coerenza che ne deriva in termini di qualità dei componenti in alluminio ha più che soddisfatto i requisiti di Grind Master: "La sbavatura robotica trasforma il settore fondiario e le vite umane ivi presenti, creando un ambiente di lavoro privo di pericoli, sicuro e salubre, che offre componenti di qualità ed è in linea con le pratiche di fabbricazione globali. Con il successo ottenuto grazie ai primi due robot per la sbavatura, vorremmo procedere all'automazione dell'intero settore fondiario mediante robot pensati allo scopo" afferma Sameer Kelkar.
KR AGILUS per Grind Master

Parole chiave:

Utilizziamo i cookies per offrivi l’assistenza migliore anche online. Per saperne di più.

Ok