Il minirobot di KUKA consente un trasferimento su misura

Un KUKA KR 6 R900 sixx della serie KR AGILUS utilizzato in uno stabilimento di produzione di automobili nella Germania del sud preleva con estrema precisione rondelle di accoppiamento non differenziate e le trasferisce alla alesatrice per l’ulteriore lavorazione. Questo risultato è possibile grazie alla trasmissione delle coordinate tramite il sensore di visione 3D.

Riconoscimento 3D della posizione e tempi di ciclo brevissimi convincono

Il software di simulazione 3D impiegato in questa attività della HBi Robotics GmbH garantisce la flessibilità. Grazie all’esatta valutazione dei cicli di movimento tramite riconoscimento 3D della posizione è possibile individuare in anticipo i profili d’ingombro. Inoltre questa funzione può contribuire a determinare con esattezza il tempo ciclo di un complesso impianto di automazione.
Il minirobot di KUKA preleva le rondelle di accoppiamento messe alla rinfusa.
Software di simulazione 3D: Piccolo robot di KUKA classifica dischi della frizione

Flessibilità di impiego dei minirobot di KUKA

La soluzione introdotta dalla primavera 2017 consente il deposito delle rondelle di accoppiamento in modo uniforme e assolutamente preciso. Se l’articolo esce di produzione, l’impianto si può facilmente riprogrammare di conseguenza. È anche possibile l’impiego in un’altra macchina utensili.


Queste proprietà hanno convinto i clienti dell’industria automobilista, al punto che sono già in programma altre soluzioni di automazione.

Harald Bader, amministratore delegato HBi Robotics GmbH

Parole chiave:

Utilizziamo i cookies per offrivi l’assistenza migliore anche online. Per saperne di più.

Ok