KUKA sviluppa robot mobili per la produzione di semiconduttori

La produzione di semiconduttori è complessa. Fino ad ora non esisteva una produzione di semiconduttori mobile e automatizzata, che consentisse il trasporto dei componenti da una fase alla quella successiva. Ma ora con la KUKA Wafer Handling Solution non è più così.

13 agosto 2019

I semiconduttori si trovano ovunque

Chip di computer piccoli e intelligenti, i cosiddetti semiconduttori, si trovano ovunque nella nostra vita quotidiana: smartphone, tablet, o anche auto. In particolare per le megatendenze dell'industria automobilistica questo componente ha un'importanza cruciale. Nella produzione di semiconduttori l'elemento chimico silicio viene lavorato sotto forma di wafer. Durante la produzione, i wafer vengono conservati in camera sterile in speciali cassette di plastica e vengono lavorati in numerose fasi di processo. Dato che la domanda di semiconduttori continuerà ad aumentare, i produttori vogliono continuare ad automatizzare anche il processo produttivo.

Manipolazione automatizzata di wafer: KUKA Wafer Handling Solution

Con la sua KUKA Wafer Handling Solution KUKA ha sviluppato la prima soluzione al mondo offerta da un unico fornitore che può trasportare e manipolare in modo automatizzato le cassette di semiconduttori. L'applicazione è composta da un Automated Guided Vehicle (AGV) standardizzato e dal LBR iiwa, un robot leggero collaudato nella pratica. È stato inoltre sviluppato un sofisticato sistema a pinze. Anche il software proviene da KUKA.

La soluzione robotica mobile per l'industria dei semiconduttori si muove in modo autonomo.

Soluzione robotica per l'industria dei semiconduttori in camera sterile

A occuparsi della mobilità è invece la piattaforma mobile KMR 200 CR. La piattaforma dispone di ruote Mecanum che consentono al veicolo di muoversi in qualsiasi direzione. I sensori della piattaforma rilevano in tempo reale l'ambiente circostante ed evitano quindi le collisioni. Il robot LBR iiwa, che consente la collaborazione uomo-robot, viene montato sulla piattaforma. La sensibilità del robot permette la manipolazione delle sensibili cassette di wafer in modo sicuro e senza urti. Il terzo componente dell'applicazione è una pinza su misura. Il sistema a pinze è stato brevettato da KUKA.

 

L'applicazione in camera sterile KUKA automatizza in modo sicuro la manipolazione di wafer.

Il software controlla la flotta robotica mobile

Nell'applicazione in camera sterile per la manipolazione di wafer sia l'hardware che il software provengono da KUKA. La soluzione software di manipolazione di wafer si integra senza problemi nel Manufacturing Execution System dei produttori di semiconduttori. Il manager di flotte integrato nel software controlla gli ordini di trasporto al fine di garantire la produzione di semiconduttori automatizzata ottimale. Tutte le soluzioni provengono da un unico fornitore e sono certificate. Ne conseguono tempi di messa in funzione brevissimi, che lo rendono il sistema di manipolazione più flessibile sul mercato.


Impostazioni cookie OK e scopri KUKA

Questo sito web utilizza i cookie (per saperne di più) per offrivi l’assistenza migliore anche online. Se si continua a navigare sul nostro sito web, utilizziamo solo i cookie necessari dal punto di vista tecnico. Cliccando su ""OK e scopri KUKA"", si accetta anche l'utilizzo di cookie di marketing. Con un clic su ""Impostazioni cookie"" è possibile selezionare quali cookie utilizziamo.

Impostazioni cookie