Un drink all’impianto di spillatura robot completamente automatico

È in grado di spillare fino a 20 boccali di birra al minuto attraverso uno speciale accessorio, senza versare una goccia: nell’impianto di miscelazione e spillatura completamente automatico di BAIER Engineering GmbH, un robot KUKA di tipo KR CYBERTECH prepara drink in modo affidabile e preciso, proprio come un barman.

15 luglio 2019

KR CYBERTECH al lavoro nell’unico bar robotico al mondo

Con il robot per birreria, BAIER Engineering GmbH ha sviluppato il primo impianto di spillatura completamente automatico al mondo. Il sistema è nato dalla collaborazione con la Hochschule Aalen e specialisti del settore delle bevande. Il barman è un robot KUKA di tipo KR CYBERTECH, che miscela cocktail, spilla bevande, serve e incassa. “Il robot per birreria è un professionista che svolge anche una funzione di richiamo e attrazione” secondo la descrizione di Thomas Baier, fondatore e amministratore delegato di BAIER Engineering.

Un robot KUKA si trasforma in un barman che prepara i cocktail

Il software e la tecnologia per l’impianto di spillatura provengono da BAIER Engineering, il braccio robotico di KUKA: dietro il bancone c’è un robot della serie KR CYBERTECH. Non appena viene trasmesso un ordine tramite il touchscreen, il braccio robotico afferra il bicchiere più adatto, lo riempie tramite l’impianto di spillatura e serve la bevanda presso l’apposito bancone. Cocktail, birra alla spina, soft drink analcolici, l’offerta di bevande può essere personalizzata a seconda dell’evento. Il pagamento ha luogo attraverso particolari smart card che consentono al robot di controllare immediatamente se il cliente ha l’età minima per il drink selezionato.

Il robot KUKA di tipo KR CYBERTECH prepara drink proprio come un barman.

Il bar è sempre pronto per l’utilizzo


I vantaggi dell’impianto sono evidenti, che si tratti di tre giorni di fiera o di un turno di notte in un evento aziendale: il robot KUKA è un barista che lavora h24, con un servizio sempre ineccepibile. “Il nostro robot miscela cocktail e spilla birre, mantenendo una qualità costante. Lavora in maniera pulita, affidabile ed efficiente”, spiega Baier. Posizionato su un rimorchio a un asse, è molto semplice spostarlo, la cella frigorifera è integrata, l’unica cosa che serve è un allacciamento alla corrente. La struttura del rimorchio garantisce la sicurezza in esercizio. Il bar robotico è perfetto per numerose manifestazioni, da eventi gastronomici a feste popolari, passando per compleanni originali.

E quando c’è il pienone... il robot è un ospite gradito per qualsiasi evento.

La sfida consisteva nell’integrare nell’impianto un robot con un sufficiente margine di azione, e KR CYBERTECH dispone del necessario grado di libertà.

Thomas Baier, amministratore delegato di BAIER Engineering GmbH
Impostazioni cookie OK e scopri KUKA

Questo sito web utilizza i cookie (per saperne di più) per offrivi l’assistenza migliore anche online. Se si continua a navigare sul nostro sito web, utilizziamo solo i cookie necessari dal punto di vista tecnico. Cliccando su ""OK e scopri KUKA"", si accetta anche l'utilizzo di cookie di marketing. Con un clic su ""Impostazioni cookie"" è possibile selezionare quali cookie utilizziamo.

Impostazioni cookie