Saldatura Magnetarc

La saldatura Magnetarc è un procedimento di saldatura a pressione con arco elettrico a movimento magnetico sotto gas di protezione. Questa tecnologia consente di unire profilati cavi con spessore di parete fino a 10 millimetri. Si possono saldare, per esempio, alberi di trasmissione in acciaio o barre di torsione per l’asse. 

Saldatura Magnetarc: la tecnologia

La saldatura Magnetarc si può suddividere in quattro fasi:
  1. Fase iniziale: i componenti bloccati vengono messi a contatto, viene quindi attivata la corrente di saldatura.
  2. Accensione: con un movimento definito di ritorno, i componenti vengono separati, azione che accende l’arco elettrico, che viene ruotato per mezzo di un campo magnetico.
  3. Apporto di calore: l’arco elettrico in rotazione riscalda la superficie di saldatura. La velocità di rotazione e la traiettoria orbitale dell’arco sono controllati con precisione, al pari della progressione e della quantità di energia apportata.
  4. Fase di ricalcatura: i componenti vengono uniti tra loro tramite un processo di ricalcatura. La velocità e la forza della ricalcatura sono definite in base ai componenti.

Presupposto per questo procedimento di saldatura a pressione è che si utilizzino materiali conduttori, che possano fondere e infine che i componenti abbiano una sezione tubolare. Nella saldatura Magnetarc gli spessori di parete spaziano da 0,7 a 10 millimetri.

Saldatura Magnetarc automatizzata

Dalla semiautomazione con assi lineari a concetti con robot fino a soluzioni complete ed integrate  il cliente KUKA riceve un pacchetto di saldatura Magnetarc strutturato alla perfezione sulla base della produzione di destinazione. Per riuscire a ottenere questo risultato ci avvaliamo di simulazioni di processo tridimensionali. Questo ci consente di ottimizzare il processo ad una fase preliminare rispetto alle fasi della produzione, all’integrazione di robot e alla collaborazione tra uomo e robot.

Allo stesso tempo, prestiamo la dovuta attenzione anche all’efficienza in termini di energia e risorse, aumentando così la redditività della vostra produzione.

Saldatura Magnetarc: i vantaggi

La tecnologia della saldatura Magnetarc presenta tre principali vantaggi:

  1. Riduzione dei costi: con tempi di saldatura estremamente brevi, la saldatura Magnetarc non richiede alcun materiale d’apporto.
  2. Massima qualità della saldatura: la tecnologia si distingue per il basso grado di distorsione ed un elevato livello di riproducibilità.
  3. Affidabilità del processo: eccellenti funzioni di monitoraggio e controllo del processo consentono di avere sempre il controllo totale del processo.
Saremmo lieti di poter avere un confronto presso la vostra azienda riguardo alla saldatura Magnetarc. Chiamateci e saremo lieti di potervi fornire consulenza.

Utilizziamo i cookies per offrivi l’assistenza migliore anche online. Per saperne di più.

Ok