KS Carrello di espulsione: il tuttofare dell’alimentazione pezzi

Il KS Carrello di espulsione è un elemento base che può essere usato in una miriade di applicazioni nei vostri processi di produzione. Può portare diverse centinaia di chili ed è ideale per il caricamento e lo scarico manuale di grandi componenti. Inoltre può anche essere utilizzato come cassetto.

Con il KS Carrello di espulsione trasportate comodamente attraverso i vostri reparti di produzione componenti grandi e ingombranti come fiancate o sottoscocche. Se necessario, il carrello può anche essere usato come piano di appoggio. Porta fino a 400 kg. 

Oltre alle diverse possibilità di applicazione, il KS Carrello di espulsione è anche flessibile sotto un altro punto di vista: grazie alla sua struttura modulare è possibile adattarlo alle condizioni individuali dell’impianto di produzione.

Le dimensioni del KS Carrello di espulsione:

  • Lunghezza: da 1.000 a 4.500 mm
  • Larghezza: da 600 a 1.500 mm
  • Altezza: da 900 a 1.800 mm
     

Nella progettazione del KS Carrello di espulsione abbiamo dato grande importanza alle misure di protezione, per il carrello e per il personale. Battuta e bloccaggio funzionano tramite cilindro pneumatico o operazione a pedale. Tra i provvedimenti di sicurezza figura inoltre un cancello, che può essere usato come opzione. Sono anche previsti angoli arrotondati, per consentire di aprire le porte all’interno dell’impianto più facilmente, con una semplice spinta. 

Alcuni dei nostri clienti dell’industria automobilistica, per esempio Porsche e Volvo, stanno già beneficiando dei vantaggi per la costruzione di carrozzerie. 

Vantaggi del KS Carrello di espulsione

  • Leggero: il KS Carrello di espulsione è costituito da profilati in alluminio avvitati
  • Preciso: fissaggio affidabile grazie al comando a pedale o a un cilindro pneumatico di arresto

Utilizziamo i cookies per offrivi l’assistenza migliore anche online. Per saperne di più.

Ok