KUKA KR 1000 titan monta blocchi di cilindri presso il Gruppo FAW

Applicazione esemplare dei robot KUKA nella produzione di motori Diesel per carichi pesanti in Cina.

Il Gruppo FAW, ancora poco conosciuto in Europa, è uno dei più grandi produttori di automobili della Cina. Nel febbraio 2012, la FAW Jiefang Automotive Co., Ltd. Wuxi Diesel Engine Works, un'affiliata al cento per cento della FAW Group Corporation, ha avviato uno stabilimento per la produzione di motori Diesel per carichi pesanti a Huishan, con un volume di produzione di 125.000 unità annue. Qui i robot di Augsburg sono chiamati a svolgere un'ampia gamma di mansioni. Il punto focale è indubbiamente la movimentazione di blocchi di cilindri da 700 kg da parte del KUKA KR 1000 titan.

Massicci blocchi cilindri richiedono robot per carichi pesanti

Gli incarichi più complessi sulla linea di montaggio sono quelli in cui occorre ruotare il blocco di cilindri, del peso di 700 kg, dei motori Diesel del tipo 6DM, ad esempio per il montaggio della linea di cilindri, dell'albero motore e della coppa dell'olio. Si è escluso, per mancanza di spazio e ridotto livello di efficienza, l'impiego di mezzi di movimentazione convenzionale con dispositivi di rotazione e sollevamento e forza lavoro associata. A fronte di un peso del pezzo compreso tra 500 e 700 kg e di una pinza di 200 kg, questo compito poteva essere assolto solo da un robot per carichi pesanti dalla portata di 1.000 kg. 

Il Titan di KUKA manovra il blocco cilindri con facilità

Non appena il blocco di cilindri, del peso di circa 500 kg prima del montaggio, raggiunge l'isola di lavorazione, il KUKA KR 1000 titan lo afferra mediante il suo comando a sensori e lo dispone su un banco portapezzi. Da qui il blocco cilindri è sottoposto a diverse fasi di lavorazione, tra cui il montaggio di biella, cilindro, coppa dell'olio ecc. Durante questi lavori di montaggio, il robot deve ruotare il blocco, da una determinata posizione, di esattamente 90 gradi. Una volta completato, il blocco cilindri, che ora pesa 700 kg, torna alla stazione a isola, da dove viene prelevato dal KR 1000 e ruotato di 180 gradi per essere posato sul portapezzi superiore, da cui il blocco montato continua il suo viaggio attraverso la linea di montaggio. 

Il KUKA KR 1000 titan durante il trasporto di un albero motore

Il più forte robot sul mercato

 

Il KUKA KR 1000 titan è il robot a sei assi più forte sul mercato. Con un raggio d'azione che raggiunge i 3.202 mm, una precisione di ripetizione di ±0,1 mm e un range di carico di 1.000 kg, questa macchina altamente tecnologica è il campione mondiale tra i robot industriali. La sua area di lavoro si estende fino a 78 m3.

Oltre alKR 1000 titan, due KR 16 svolgono delicati lavori di ermetizzazione, mentre un KR 210 e un KR 500 sono destinati a pesanti operazioni di movimentazione e montaggio. Il KR 210 a sei assi è caratterizzato da una portata di 210 kg e raggio d'azione pari a 2.700 mm.

Il KUKA KR 1000 titan è il robot a sei assi più forte sul mercato

L’efficiente soluzione KUKA supera le aspettative

L'intelligente configurazione dell'impianto con la stazione a isola KUKA in versione "a doppia X" consente brevi percorsi all'interno dell'intera linea di montaggio, riducendo il numero di portapezzi, aumentando l'efficienza della linea di montaggio e tenendo bassi i costi d'investimento. I robot devono inoltre montare i pesanti componenti talvolta anche con enorme impiego di forza, senza provocare danni a questi pezzi così importanti. Con estrema capacità i robot KUKA portano a compimento le operazioni più critiche. Oggi la linea di montaggio produce 125.000 unità l'anno, superando così notevolmente la quota prevista dalla progettazione originaria di 100.000 motori.

Utilizziamo i cookies per offrivi l’assistenza migliore anche online. Per saperne di più.

Ok