Pallettizzatore flessibile per l'industria alimentare

Un KUKA KR QUANTEC pallettizza barattoli di salsiccia bianca presso un produttore di generi alimentari bavarese. Il pallettizzatore accelera il processo di imballaggio e sgrava gli operatori dai lavori fisici più pesanti.

L’Intralogistica ottimizzata in un’azienda storica bavarese

Il massimo della tradizione bavarese. La Fleischwerke E. Zimmermann GmbH & Co. KG è attiva già dal 1894. Dalla sua fondazione, la ditta produce esclusivamente alimenti di alta qualità secondo ricette tradizionali. La Fleischwerke Zimmermann è uno dei produttori leader in Germania di salsicce bianche, prodotte in diverse varianti di confezionamento. L'alta qualità richiesta vale anche per la pallettizzazione nell'ambiente di produzione.

“La pallettizzazione, finora eseguita manualmente, dal punto di vista ergonomico ormai non era più sostenibile dagli operatori. Per questo motivo abbiamo deciso di automatizzare il processo” dichiara Christian Lauer, responsabile del settore tecnico presso la Fleischwerke E. Zimmermann. Per ottimizzare l’intralogistica, un pallettizzatore KUKA modello KR 12 R3200 PA è stato integrato nel processo.

Il KUKA Customer Service programma applicazioni sofisticate per l’industria alimentare

Il reparto KUKA per la programmazione di applicativi ha gestito gli ampi compiti di programmazione e simulazione durante l’esecuzione. La sfida principale: il pallettizzatore doveva adattarsi in modo flessibile alle molteplici varianti del prodotto, diverse per forma e dimensione. Il KR QUANTEC, equipaggiato con una pinza multifunzione, doveva essere in grado di movimentare sul pallet ben 48 combinazioni diverse di confezioni e pacchetti. Per questo motivo, KUKA ha dovuto sviluppare una programmazione flessibile. Un’altra sfida consisteva nell’elaborazione di una strategia di gestione degli errori affidabile per contrastare possibili anomalie – ad esempio le procedure da adottare in caso di barattoli inclinati, ribaltati o danneggiati.
Con la sua pinza multifunzione, il KR QUANTEC automatizza il processo di pallettizzazione.

Siamo assolutamente soddisfatti dell’impianto. Abbiamo raggiunto i nostri obiettivi di qualità e affidabilità. Inoltre, abbiamo sensibilmente ridotto gli scarti causati da ammaccature o deformazioni.

Christian Lauer, responsabile del settore tecnico presso la Fleischwerke E. Zimmermann

Il pallettizzatore KUKA automatizza l’intero processo

Durante la prima fase il KR QUANTEC trasporta autonomamente l’europallet ed il cartone nella sua zona di lavoro. In seguito i barattoli di salsicce bianche giungono nella zona di lavoro su un trasportatore. Il robot di pallettizzazione afferra i barattoli e li impila sul pallet. Quando quest’ultimo è completamente carico, viene trasportato fuori dall’area.

Per questa media impresa, l’incremento del grado automazione si è rivelato un grande successo. Anche gli operatori non devono più occuparsi di lavori fisicamente gravosi e possono essere impiegati in altri reparti.

Il pallettizzatore KUKA è in grado di manipolare 48 combinazioni diverse di confezioni.

Utilizziamo i cookies per offrivi l’assistenza migliore anche online. Per saperne di più.

OK