I KUKA KR 16 saldano i componenti per autoveicoli in AL-KO

Impianti di saldatura innovativi con robot nella costruzione di autoveicoli.

Sistemi innovativi di saldatura robotizzata per il settore automobilistico

Il Gruppo AL-KO Kober sviluppa e realizza prodotti di primo piano per i settori di tecnica dell'autoveicolo, del giardinaggio e hobby fai da te e di tecnica per l'aerazione e la climatizzazione. Il gruppo di imprese di fama internazionale, con luoghi di produzione sparsi in tutto il mondo, conta oltre 4000 dipendenti. Nonostante i livelli di globalizzazione ed espansione raggiunti dal Gruppo, la produzione per il mercato europeo dei comprovati assi e altri componenti per rimorchi AL-KO resta prerogativa della centrale operativa nella città di Kötz. Gli assi di casa AL-KO per rimorchi di veicoli industriali e roulotte sono considerati nel settore un parametro di riferimento.

Saldatura di assi per rimorchio: un compito molto impegnativo

Se si considerano le sollecitazioni altamente dinamiche a cui sono soggetti i giunti di saldatura di componenti per autoveicoli, si comprende perché la saldatura di assi per rimorchi rientri nei compiti più difficili della tecnica di giunzione. Processi di saldatura operativamente affidabili e impianti con tecnologie all'avanguardia sono qui un presupposto imprescindibile, per garantire la massima qualità dei componenti e consentire, al contempo, una flessibilità senza limiti.

Due celle di saldatura aumentano la flessibilità

Per la produzione di bilancieri, protezioni antifurto e varie parti accessorie degli assi per rimorchi di veicoli industriali, AL-KO si affida a due celle di saldatura identiche dell'integratore di sistema leader Robolution. Su queste stazioni predomina la produzione di lotti piccoli, aggirantisi tra i 10 e 500 pezzi, e caratterizzati da estrema varietà. Con due posizionatori speciali differenti, le celle universali Robolution consentono un'incredibile flessibilità e garantiscono, grazie all'impiego del robot di saldatura a sei assi, KUKA KR 16, qualità e produttività eccellenti.

Il robot di saldatura a sei assi KUKA KR 16 convince per la velocità e la precisione nella saldatura

Il robot industriale a sei assi fornisce i risultati migliori nella saldatura

La novità degli impianti è rappresentata da un posizionatore a 5 assi e TurnFix, un posizionatore speciale supplementare situato sul lato longitudinale dell'impianto, grazie ai quali sono realizzabili tempi passivi straordinariamente ridotti. Il dimensionamento intelligente degli impianti con posizionatore orbitale e TurnFix consente, infatti, il caricamento su due stazioni durante il tempo attivo. Il robot KR 16 a sei assi convince per rapidità, precisione e per gli straordinari risultati di saldatura di cui è capace.

Ripreparazione veloce e produzione di tante varianti 

Sono attualmente definiti sugli impianti poco meno di 100 programmi differenti per varianti pezzo. Il tempo di ripreparazione da una variante all'altra di pezzi non oltrepassa, nella maggior parte dei casi, i cinque minuti. La gamma dei pezzi comprende pezzi di dimensioni differentemente ridotte fino a componenti di lunghezza massima pari a 800 millimetri. Da un impianto a quello successivo possono essere trasferiti, ininterrottamente, sia programmi di saldatura completi che dispositivi. Tutto ciò significa maggiore flessibilità, oltre a semplificare anche la gestione di magazzino e ricambi. In caso di guasto a un impianto, è possibile ricorrere al secondo impianto per la saldatura di ordini particolarmente urgenti, senza perdita di tempo.

Utilizziamo i cookies per offrivi l’assistenza migliore anche online. Per saperne di più.

Ok