Das Reis Laser-Portal beim Bearbeiten eines Strukturbauteils

Portale laser Reis presso Voestalpine

Il portale laser Reis taglia e sbava a velocità elevata componenti strutturali per l’industria automobilistica.

La situazione di partenza

Voestalpine Plastic Solutions – un’affiliata del gruppo Voestalpine – produce e lavora nello stabilimento olandese di Roosendaal componenti strutturali in plastica per le Mercedes Classe C e Classe E. Con le celle di taglio laser di Reis e senza l’ausilio di utensili speciali, il fabbricante taglia, con rapidità e flessibilità straordinarie, qualsiasi profilo dei pezzi stampati e procede alla loro sbavatura nello stesso ciclo. Le parti in questione, che spaziano dall’alloggiamento della ruota di scorta, a paraspruzzi e paraurti fino ai rivestimenti del pavimento del veicolo devono essere lavorate dopo il processo di formatura e sottoposte a una forza di pressione pari a 100-2.500 tonnellate. Per evitare di usare fustelle pesanti e costose, la società usa il laser per lavorare parti come i pannelli del vano motore delle Classi C ed E di Mercedes (versioni benzina).

Il compito

Per la produzione dei componenti, l’azienda utilizza il cosiddetto processo Sheet Molding Compound (SMC). In questo processo vengono tagliati in modo completamente automatico un materiale di riempimento impregnato di resina e fibre di vetro. Il risultato è un cosiddetto semilavorato SMC sotto forma di lamina. Le resine reattive termoindurenti e le fibre di vetro sotto forma di foglio vengono poi utilizzate per realizzare composti di materie plastiche rinforzarti con fibre caratterizzati da elevata stabilità e capacità di assorbimento di energia nel loro stato finale. Il pannello finito del vano motore viene prelevato dalla pressa e, dopo essere stato raffreddato, è ancora sottoposto a lavorazione nella fase successiva. Questo comporta l’eliminazione di fluidificanti, l’esecuzione dei fori di montaggio e la sbavatura di tutti gli spigoli. Se il componente da lavorare fosse in un’unica versione, una pressa con i corrispondenti utensili sarebbe una soluzione. Tuttavia, la forma complessa e la molteplicità di varianti - che dipende dal motore da montare successivamente nel veicolo - hanno reso questa opzione impraticabile alla Voestalpine Plastic Solutions.
Reis Laser-Portal von Außen mit Drehtisch
Grazie alla tavola rotante è possibile ottenere volumi elevati

La soluzione

Il motivo per cui i tempi ciclo sono così determinanti si può condensare in un numero: tre milioni di pezzi. Poiché l’obiettivo è raggiungere la massima velocità e l’uso ottimale dello spazio a disposizione, viene utilizzato un portale laser altamente dinamico con conduzione del raggio integrata. In questo caso, il tempo ciclo per la successiva lavorazione è significativamente più breve di quello della pressa usata per il processo di formatura. Grazie al portale laser Reis unico nel suo genere e all’ottimizzazione del processo, il tempo di lavorazione è stato notevolmente ridotto ed è stato possibile tagliare il tempo ciclo del classico robot laser antropomorfo. Azionamenti diretti lineari negli assi principali consentono accelerazione e velocità elevate nonché un comportamento di traiettoria stabile. 
Reis Laser-Portal entgratet ein Bauteil
Il portale laser altamente dinamico consente di ridurre notevolmente i tempi di finitura

La nuova cella robotizzata per taglio laser di Reis presso Voestalpine Plastic Solutions ha fortemente aumentato la produzione dei pannelli del vano motore. Consente di produrre quantità elevate di pezzi e di garantire la qualità che il costruttore di automobili Mercedes Benz richiede.

Utilizziamo i cookies per offrivi l’assistenza migliore anche online. Per saperne di più.

Ok