Scegli la tua località:

Paese

Palettizzatore per uova di KUKA

Un carico fragile: il pallettizzatore KUKA per uova

Gli allevatori di tutto il mondo automatizzano la pallettizzazione delle uova con Meggson. I sistemi robotizzati progettati e costruiti dall’azienda olandese preparano per il trasporto fino a 108.000 uova all’ora e salvaguardano la salute dei dipendenti.


I grandi allevamenti di galline ovaiole sono il gruppo target principale dell’azienda Meggson di Ede, nei Paesi Bassi. Dopo tutto, spostare 30.000, 50.000 o anche 100.000 uova di gallina all’ora senza romperne una è tanto complicato quanto impegnativo dal punto di vista fisico. “Fino a qualche anno fa, l’imballaggio e la pallettizzazione erano lavori completamente manuali”, dichiara Gijs Thomassen, direttore di Meggson. “Nel 2009 un cliente osservò il nostro lavoro e ci chiese se poteva essere automatizzato”. Detto, fatto.
Meggson ha implementato un sistema compatto di pallettizzazione delle uova con un KR QUANTEC. Il robot può gestire diversi tipi di confezioni di uova.

Dal lavoro manuale a un sistema di pallettizzazione compatto

L’azienda, che fu fondata nel 1997 con il nome di “Cobot Automation”, ha sviluppato la sua prima soluzione di automazione per la manipolazione delle uova crude. E con risultati positivi. Cobot Automation fu fondata come azienda di costruzioni meccaniche e fin dall’inizio ebbe tra i suoi clienti molti agricoltori. Ora il team si è specializzato sempre più negli allevamenti di pollame. In questo modo l’azienda olandese si è assicurata clienti entusiasti in tutta Europa, in Turchia e negli USA, integrando sempre più spesso i robot KUKA nelle soluzioni di automazione. Da maggio 2021, il nuovo nome dell’azienda rispecchia maggiormente la sua specializzazione: Meggson, dopotutto gira tutto intorno alle uova (in inglese “eggs”).

Il sistema di pallettizzazione aiuta i dipendenti 

Un uovo di gallina pesa da meno di 53 grammi (classe di peso S) a più di 73 grammi (classe di peso XL). Su un pallet trovano posto fino a 10.000 pezzi, permettendo ai dipendenti di trasportare i classici contenitori per 30 uova di gallina – portauova in cellulosa o vassoi di plastica per la cova – in pile o strati. Questi pesano in media 7,5 chilogrammi e devono essere trasportati, sistemati e fissati sul pallet a una velocità considerevole. Gijs Thomassen descrive un “duro lavoro fisico e molto ripetitivo.” Spesso con conseguenze: mal di schiena e altri disturbi muscoloscheletrici. Dall’altra un pallettizzatore KUKA non si stanca mai di svolgere questi lavori. Ancora meglio: lo fa in modo rapido, efficiente e con grande delicatezza. Inoltre, può essere impiegato in spazi angusti e stretti, per i quali i sistemi lineari per il trasporto e la pallettizzazione non sono adatti.
Tutta nella scatola, poi sul pallet: il KR QUANTEC svolge queste attività con la massima attenzione

Il pallettizzatore equipaggiato da una pinza speciale

Oltre ad altri sistemi sviluppati internamente, Meggson offre soluzioni di automazione, il cui cuore è costituito da un KR QUANTEC con una pinza speciale. Il pallettizzatore KUKA è abbastanza compatto da consentire una progettazione estremamente flessibile della cella e dimostra le sue doti di precisione e di portata. Le pinze sono progettate per manipolare vari materiali, come il cartone, la cellulosa e la plastica. La pallettizzazione delle uova non pone problemi, come anche il caricamento dei vassoi per la cova vuoti o dei contenitori portauova sui carrelli per il trasporto o del loro posizionamento su un nastro trasportatore. I robot usano sensori laser per rilevare il luogo in cui prelevare il loro carico.
Tecnologia di pallettizzazione intelligente per allevatori avicoli: Le pinze sono progettate per manipolare materiali come il cartone e la plastica

Fino a 108.000 uova all’ora

La soluzione di automazione ROBOT TP300, ad esempio, permette di deporre fino a 108.000 uova all’ora sui pallet, disponendo nel frattempo i contenitori vuoti su un nastro trasportatore. Da qui, l’imballaggio viene portato via, per essere scartato o pulito e riempito di nuovo, a seconda delle sue condizioni. Ma le soluzioni di automazione Meggson hanno anche altri vantaggi. Tra le altre cose, possono essere usate senza problemi per caricare e scaricare le macchine per l’imballaggio delle uova, per pallettizzare le casse piene di uova e manipolare i vassoi per la cova. Inoltre, sono compatibili con tutti i tipi di macchine per l’imballaggio delle uova.
L’impianto automatico con pallettizzatore soddisfa le esigenze degli agricoltori in Europa, Turchia e Stati Uniti

“Se sono contenti i nostri allevatori, lo siamo anche noi!”

Per i suoi sistemi di pallettizzazione flessibili e performanti, Meggson si è affidata subito ai robot KUKA. Per l’integratore è importante supportare gli allevatori al meglio, e i 20 dipendenti di Meggson a loro volta si sentono appoggiati in modo ottimale da KUKA. “Questa è la proverbiale qualità tedesca”, sottolinea Gijs Thomassen. “KUKA produce i migliori robot, ha molti anni di know-how e questo rafforza la nostra fiducia in KUKA.” “Lavorare con i palettizzatori KUKA è facile”, aggiunge Gerwin van de Geer, Product Manager di Meggson. “La prima soluzione di automazione per le uova ha richiesto una programmazione relativamente complessa. Ma quando tutto ha funzionato, siamo riusciti a riprodurre il processo svariate volte.” I robot lavorano con il controllo KUKA KR C4 e solitamente i clienti sono in grado di gestire il processo da soli, dopo una breve introduzione. “KUKA ha progettato il programma perfetto, con il quale i nostri allevatori si trovano benissimo”, sottolinea van de Geer. “Ecco perché sono molto interessati a lavorare con un sistema KUKA. E se sono contenti i nostri allevatori, lo siamo anche noi!”

Semplificare i processi faticosi con un sistema di pallettizzazione

Uno di questi clienti soddisfatti è il Salomons Group, con sede a Dronten, nei Paesi Bassi. Attualmente, gli allevamenti del gruppo ospitano più di 120.000 galline ovaiole. Dal marzo 2020, il più grande allevamento all’aperto del gruppo è dotato di una versione personalizzata del sistema ROBOT TP300. Un dipendente controlla e smista le uova fresche dalla stalla, in modo che solo quelle non danneggiate finiscano sul nastro trasportatore, da dove vengono automaticamente disposte sugli appositi contenitori portauova. Sempre su un nastro trasportatore, i cartoni con le uova arrivano al KR QUANTEC tipo KR 120 R3100-2 nella sua cella. Utilizzando l’ampia pinza in acciaio inossidabile, con un movimento fluido il robot KUKA raccoglie dodici contenitori portauova pieni in una sola volta – tre strati di quattro contenitori con 30 uova ciascuno. Il palettizzatore per strati li dispone con cura sul pallet. L’intero processo dura 30 secondi. Il robot compie tre cicli per completare uno strato del pallet.
Imballaggio efficiente, elevata flessibilità e pallettizzazione completamente automatica: Il KR QUANTEC può prelevare contemporaneamente dodici contenitori portauova pieni

Il palettizzatore automatico – un concentrato di energia con la giusta sensibilità

Successivamente il KR QUANTEC dispone uno strato di materiale protettivo sulle uova, per fissare il fragile carico. Sei strati di uova, in totale 6.480, possono essere disposti su un pallet Salomons. Nel frattempo, il KR QUANTEC sposta automaticamente le confezioni di uova vuote su un secondo nastro trasportatore, da dove vengono convogliate fuori dal locale e preparate per essere riutilizzate. In totale, il sistema prepara 36.000 uova all’ora per il trasporto, con la massima affidabilità e il minimo rischio di rottura. In passato, due o tre dipendenti caricavano in fretta i pallet – ora uno si occupa del controllo della qualità, mentre gli altri hanno trovato altre mansioni meno impegnative nell’allevamento di pollame.
Il KR QUANTEC semplifica la pianificazione delle celle – con un sottile polso centrale e ingombri ridotti

Nessun uovo si spreca

“Noi di Salomons Group amiamo trovare soluzioni che semplificano i processi“, sottolinea Klaasjan Salomons, l’amministratore delegato dell’azienda familiare. Anche prima, dice Salomons, l’azienda aveva utilizzato i robot di pallettizzazione KUKA e lavorato volentieri con Meggson. Ma il nuovo palettizzatore ha molti altri vantaggi. Una delle cose che Salomons apprezza è che “durante il cambio di una stalla, le uova avanzate che non riempiono completamente un carico, possono essere temporaneamente conservate sul pallet. Questi vengono poi trasportati il giorno successivo.” Nessun uovo viene dimenticato o perso.

Lavorare con i pallettizzatori KUKA è facile. La prima soluzione di automazione ha richiesto una programmazione relativamente complessa. Ma quando tutto ha funzionato, siamo riusciti a riprodurre il processo svariate volte.

Gerwin van de Geer, Product Manager, Meggson

Spazio per l’innovazione e l’espansione

Il Salomons Group si espande e attualmente sta nascendo un impianto in Ghana – dove le uova di gallina sono molto costose. Per molte persone in Ghana, un allevamento industriale di galline ovaiole significa la possibilità di poter sfamare le loro famiglie. Il team di Meggson è felice di aiutare a liberare risorse per imprenditori come la famiglia Salomons, per pianificare e realizzare questi progetti. Per Gijs Thomassen, questo è un incentivo a continuare a sviluppare le proprie soluzioni di automazione per gli allevamenti di galline ovaiole, perché: “Migliorano le condizioni di lavoro per i dipendenti e allo stesso tempo la pallettizzazione delle uova può essere controllata meglio, aumentando la qualità della produzione.”

Abbiamo suscitato il vostro interesse? Avete bisogno di aiuto per automatizzare la vostra applicazione? 

Saremo lieti di fornirvi una consulenza e di trovare insieme la soluzione giusta per voi.

Whitepaper: Soddisfiamo l’appetito di automazione dell’industria alimentare 

Con ingredienti di alta qualità – robot, software, servizio – KUKA mette a disposizione in questo whitepaper soluzioni con garanzia di successo per l’intera catena di processo. Dalla consegna alla distribuzione, per una vasta gamma di applicazioni. Oggi, KUKA offre già soluzioni a oltre 1.000 clienti nell’industria alimentare e conosce bene le loro esigenze e le sfide.  

Soluzioni di automazione che piacciono a tutti.

Scarica il whitepaper

Trova i KUKA System Partner vicini a te

Qui trovi il partner giusto per il tuo settore o il tuo problema.

Questo sito web utilizza i cookie (per saperne di più) per offrivi l’assistenza migliore anche online. Se si continua a navigare sul nostro sito web, utilizziamo solo i cookie necessari dal punto di vista tecnico. Cliccando su ""OK e scopri KUKA"", si accetta anche l'utilizzo di cookie di marketing. Con un clic su ""Impostazioni cookie"" è possibile selezionare quali cookie utilizziamo.

Impostazioni cookie