KS QuadroSpin: la giusta rotazione per l’automobile

La nostra tavola rotante KS QuadroSpin è particolarmente adatta per carichi pesanti. Grazie all’utilizzo di quattro utensili geometrici è possibile strutturare con maggiore flessibilità tutte le operazioni di lavorazione nella produzione automobilistica. Punto focale del sistema è la possibilità di posizionare un robot aggiuntivo al centro.

Il cambio utensili facile con l’ausilio di KS QuadroSpin consente una grande varietà di tipi di veicoli in produzione: il sistema può gestire fino a quattro modelli diversi. Flessibilità e facile accessibilità sono dovute al robot aggiuntivo che si può posizionare al centro della tavola rotante.

Il funzionamento di KS QuadroSpin

Il KS QuadroSpin è una tavola rotante caratterizzata dalla capacità di gestire fino a quattro utensili geometrici. Può spostare fino a 14.000 chilogrammi di portata. L’utensile necessario viene messo a disposizione ruotando la tavola di 90 o 180 gradi. 

La tavola rotante offre due varianti di base:

  1. Single tooling: qui il KS QuadroSpin è dotato di quattro diversi utensili.
  2. Double tooling: con questa versione due utensili identici sono posizionati uno opposto all’altro.

Il processo in caso di single tooling

  • Stazione di carico: un robot carica l’utensile presentato dalla tavola rotante con i componenti appropriati.
  • Posizione di lavorazione: il KS QuadroSpin ruota nella posizione di lavorazione. I robot di processo lavorano il componente: saldano, rivettano o aggraffano.
  • Stazione di prelievo: la tavola rotante torna nella posizione iniziale. Il robot di manipolazione preleva il componente finito e carica il successivo.

Funzionamento di KS QuadroSpin con double tooling

  • Sono sempre presenti due utensili identici sul KS QuadroSpin.
  • Stazione di carico: un robot inserisce il relativo componente.
  • Posizione di lavorazione: il KS QuadroSpin ruota nella posizione di lavorazione. I robot di processo lavorano il componente.
  • Stazione di prelievo: la tavola rotante torna nella posizione iniziale. Il processo ricomincia dall’inizio. 

Un robot può essere installato al centro del KS QuadroSpin in entrambe le versioni, ossia single tooling e double tooling.

Vantaggi del KS QuadroSpin

  • Flessibilità del tipo: grazie al facile cambio utensili, usando lo stesso impianto è possibile produrre, per esempio, fino a quattro diverse varianti di porte.
  • Veloce: attività di processo e cambio utensili avvengono in parallelo. Questo consente di ridurre i tempi non produttivi.
  • Dimensioni ridotte: il KS QuadroSpin consente un’ottima sequenza delle operazioni, con minimo ingombro. Non ultimo, perché sussiste la possibilità di sfruttare il posto al centro della tavola rotante.
  • Facile manipolazione: se si posiziona un robot al centro di KS QuadroSpin, l’accessibilità risulta al contempo migliore.

Utilizziamo i cookies per offrivi l’assistenza migliore anche online. Per saperne di più.

Ok